Per aver detto la sua circa la possibilità di avere compagni omosessuali, nei giorni scorsi il calciatore Antonio Cassano – ai sensi dell’art. 11 bis del regolamento disciplinare – è stato multato dalla Uefa con 15.000 euro di ammenda [1]. Giustissimo, avranno pensato in molti. Ora, tralasciando qualsivoglia considerazione nel merito, c’è un problema, anzi un grosso problema: milioni di italiani la pensano esattamente come il fantasista barese. A dirlo è una fonte autorevole, l’Istat, che in La popolazione omosessuale nella società italiana, report diffuso lo scorso 17 maggio e consultabile anche on line [2], ha reso noti gli esiti di una ricerca condotta sondando le opinioni di cittadini di età compresa tra i 18 e i 74 anni.

Cosa è emerso? Semplice: più dell’8% del campione considerato ritiene «per nulla accettabile» l’ipotesi di avere un collega omosessuale, il 9,5% esclude che accetterebbe di avere un omosessuale come superiore, per il 28,1% è «per nulla accettabile» che vi siano medici omosessuali mentre addirittura il 41,4% del campione non ritiene tollerabile che un omosessuale possa fare l’insegnante elementare [3]. Non finisce qui: secondo il 29,7% degli intervistati gli omosessuali dovrebbero nascondere il loro orientamento [4]. Il che corrisponde sostanzialmente al Cassano pensiero, centrato sull’inopportunità, da parte degli omosessuali, di manifestare il loro orientamento:«Se ci sono froci, problemi loro».

Ora, quasi il 30% di un campione rappresentativo di cittadini tra i 18 e i 74 anni significa, approssimando, che circa 14 milioni di italiani la pensano come il calciatore multato. Di qui un dubbio: che si fa? Chiediamo a 14 milioni di italiani di tacere, di non dire ciò che pensano? Oppure introduciamo il reato di omofobia e aspettiamo di multarli tutti uno per uno? Anche perché se si chiedessero 15.000 euro a 14 milioni di italiani si incasserebbe la bellezza di 210 miliardi. Una somma stratosferica, equivalente a più del doppio di quello che l’Eurogruppo stanzierà per salvare la Spagna dal rischio default.  Dunque attenti, cari italiani, che se lo viene a sapere Monti siete fregati.

[1]http://www.gazzetta.it/Calcio/20-07-2012/dichiarazioni-discriminatorie-cassano-multato-uefa911919775044.shtml; [2] http://www.istat.it/it/archivio/62168; [3] Cfr. Ibidem, p. 4; [4] Cfr. Ibidem, p. 6