«Ero ateo, ho letto Ratzinger e mi sono convertito»

L’altro giorno mi sono imbattuto in una lista che non avrei mai voluto vedere: quella dei venti libri più letti dagli italiani tra il 2010 e il 2019. A parte un titolo intramontabile, Il Piccolo Principe, quasi solo volumi di uno spessore che, ecco, lasciamo stare. Per fortuna, a risollevarmi l’umore ci ha pensato la scoperta della storia di Uan Dung, un ingegnere di 27 anni di origini asiatiche impiegato una piccola società vicino a Pamplona. Continua a leggere

21 figli. Tutti comprati

Ora sono ventuno, cioè pochi. Sì, perché Christina Ozturk, giovane milionaria russa, lo scorso febbraio – quando di pargoli ne possedeva appena” dieci – aveva annunciato di volerne oltre un centinaio. 105, per l’esattezza. Intanto, insieme al marito, Galip Ozturk, facoltoso proprietario di hotel, è però arrivata a quota ventuno. Numero non banale, considerando che son stati tutti comprati con l’utero in affitto. La cosa però non frena affatto l’entusiasmo della Ozturk, che su Instagram vanta un seguito di 200.000 persone. Continua a leggere