L’altra Siria. Gli orrori dei «ribelli moderati»

La guerra, nel 2018, è anzitutto guerra d’informazione: la spunta chi riesce a «vendere» prima e meglio la propria versione, anche se magari, sul Continua a leggere

Annunci